Presentazione a Salerno del libro: UNO SCIENZIATO A PEDALI, di Domenico D’Alelio e Emilio Rigatti.

pubblicato in: Bike News | 0

La FIAB, Federazione Italiana Amici della Bicicletta di Salerno e Feltrinelli Libri & Musica presentano giovedì 9 marzo alle h.18 presso la libreria Feltrinelli sita in Salerno, in C.so Vittorio Emanuele n.230, il libro “Uno scienziato a pedali”, di Domenico D’Alelio ed Emilio Rigatti (Ediciclo Editore, 2017), nel corso, un incontro con l’Autore Domenico D’Alelio, biologo ed esperto di ecologia acquatica presso la Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli.




Non mancare, ti aspettiamo insieme all’autore Domenico D’Alelio.

L’Autore ci illustrerà le tappe, i protagonisti e le motivazioni di un affascinante viaggio in bicicletta intrapreso da un team di giovani ricercatori impegnati in un percorso di circa 600 km, dalle dune del Molise al Golfo di Napoli, alla volta di alcuni tra i più importanti “siti sentinella” – ecosistemi terrestri ed acquatici monitorati continuamente da scienziati e ricercatori, al fine di comprendere i cambiamenti del pianeta. In Italia i “siti sentinella” sono venticinque, con ottanta stazioni di ricerca, distribuiti su tutto il territorio nazionale, riuniti nella rete LTER-Italy (Long Term Ecological Research -Italy), a sua volta inserita nella rete internazionale LTER, che copre la gran parte del globo. Il diario di viaggio dello “scienziato a pedali” Domenico D’Alelio si propone proprio di illustrare il “Cammino Mesothalassia” – iniziativa di divulgazione scientifica che nell’estate del 2015 ha portato una dozzina di scienziati provenienti da tutta Italia ad attraversare in bicicletta la penisola italiana dall’Adriatico al Tirreno, dal sito LTER “Foce Trigno- Marina di Petacciato” al sito LTER “Golfo di Napoli”, lungo la direttrice naturale dei fiumi Ofanto e Sele. In dieci tappe, attraverso Molise, Puglia, Basilicata e Campania, gli “scienziati in bicicletta” hanno dato vita a un piccolo circo scientifico itinerante, fatto di mini-lezioni di ecologia, laboratori per piccoli e grandi, attività di campo alla portata visiva dei cittadini.

Il tema principale del Cammino Mesothalassia è l’acqua, come fonte di cibo, energia e biodiversità: «Argomento principe degli studi ecologici, lo studio dell’acqua a tutto tondo assume un’importanza fondamentale: questo “oro blu” è una risorsa sempre più scarsa per noi esseri viventi e per le nostre attività ma rappresenta anche l’ambiente dove si produce gran parte del nostro cibo, l’ossigeno che respiriamo e, in definitiva, si sviluppa gran parte del metabolismo del Pianeta Terra, che forse doveva chiamarsi Pianeta Acqua». Con parole accessibili a grandi e piccini, Domenico D’Alelio conduce il lettore in un viaggio affascinante alla conoscenza del plancton e di altre meraviglie della Natura. Ma non vi è solo narrazione scientifica, nel libro presentato. Nel diario scritto a quattro mani con Emilio Rigatti – esperto ciclo-viaggiatore e già autore di numerose pubblicazioni di successo – c’è innanzitutto il racconto di un viaggio in bicicletta che, come ogni ciclo-viaggiatore sa, assume fin dai primi chilometri (e, per i lettori, fin dalle prime pagine) i caratteri di un viaggio dell’anima.

(comunicato stampa a cura della Fiab di Salerno (Federazione Italiana Amici della Bicicletta)
Per info e contatti: Paolo Longo – 349.8136344 (presidente Fiab di Salerno)


Acquista su Amazon.it





Lascia una risposta