Pedalando fra le Rocche di Romagna

pubblicato in: Rubrica delle Guide | 0

Attraversare un territorio in bicicletta per carpirne i segreti è quanto vi propongono le Ciclo Guide Lugo ripercorrendo le vicende storiche dei secoli XV e XVI, dominate in Romagna dagli Estensi, dai Borgia e, soprattutto, da Caterina Sforza, una grande donna del passato. 




L’ingegno rinascimentale e l’arte della guerra.

Volete sapere chi erano gli Estensi o gli Sforza? Conoscere il gossip del XVI secolo italiano?. Seguire le vicende della Tigre di Forlì. Venite a pedalare con noi lungo vigneti e frutteti e vi racconteremo le vicende che hanno visto come protagonisti principali Cesare Borgia, il Valentino, e Caterina Sforza

Figlia illegittima del Duca di Milano Galeazzo Maria Sforza, Caterina passò la sua giovinezza a corte dove la nonna Bianca Maria Visconti, le insegnò le arti del comando e della guerra e l’orgoglio di appartenere ad una stirpe guerriera, gli Sforza. Caterina riuscì a governare fieramente sulle Romagne fino al 12 gennaio del 1500 quando Cesare Borgia, il Valentino, dopo tre settimane di bombardamenti, riuscì a farla prigioniera. La leonessa di Romagna ci ha lasciato magnifiche Rocche, molto ben conservate, che potremo vedere in questo tour con una passeggiata in bicicletta pedalando nella Bassa Romagna. Si parte da Lugo di Romagna, patria dell’eroe dell’ Aviazione militare italiana, deceduto pilotando il suo aereo durante la 1° guerra mondiale. Pedaliamo poi fino alla vicina Bagnara di Romagna dove incontreremo la fantastica Rocca di Caterina Sforza da lei trasformata in un sistema difensivo “moderno” per visitare infine Imola con la sua grandiosa e meravigliosa Rocca.

Informazioni utili sull’itinerario
Il percorso, di 50 km circa, è molto semplice ed il tour comprende il biglietto di entrata alle rocche, la guida cicloturistica per l’assistenza meccanica, ed una tour leader, Ciclo Guide Lugo, per rendere più appassionante la pedalata. Nel prezzo è compresa una degustazione di vini e prodotti locali: piadina, squacquerone, salumi, per concludere un po’ di buon vino romagnolo vi farà pedalare allegramente sulla via del ritorno. Quota di partecipazione euro 55. Possibilità di noleggio bici.

Per prenotazioni: Piera Angela Bezzi  – 3478004649

(Possibilità di organizzare escursioni personalizzate)





Lascia una risposta