Ogni viaggio in bici ha la sua importanza: raccontaci il tuo!

pubblicato in: Bike News | 0

Condividere le proprie esperienze aiuta a crescere e a migliorarsi. Italy Bike Friendly dà la possibilità di fare anche questo. Insieme si possono fare grandi passi, o meglio grandi pedalate e, dopo tutto, tra “bike friends” ci capiamo.




Italy Bike Friendly prende nota delle tue sensazioni

A chi non è mai capitato di intraprendere un’avventura “a pedali”?
Presumo che tutti abbiano avuto la fortuna di provare delle sensazioni “a due ruote”, da soli o in compagnia, per un solo giorno o per un week-end o, anche, per un lungo viaggio. Inoltre, c’è chi immagina un possibile itinerario in bici in posti che forse neanche si conoscono, o avrebbe voglia di azzardare ancora altre esperienze da biker in luoghi meravigliosi. Le vostre emozioni, seppur intrise di difficoltà e di disavventure, sono preziose per il bagaglio culturale di Italy Bike Friendly, incline a sopprimere gli ostacoli e ad erigere un’Italia “bike friendly” in cui chi pedala deve avere la precedenza. Come abbiamo più volte menzionato nel descrivere il nostro progetto, andare in bici non significa solo gareggiare bensì pedalare in completa libertà, senza limiti. Pertanto, viaggiare “a pedali” è la soluzione per migliorare il nostro Paese da molti punti di vista: economico, turistico, ambientale, culturale e, aggiungerei, anche sentimentale. Dunque, racchiudete le vostre storie in una semplice e-mail su info@italybikefriendly.it. Raccontateci i vostri viaggi in bici: gli itinerari percorsi, le vostre scoperte, le strutture adeguate per gli amici della bici che avete trovato ( B&B, ristoranti, ciclofficine, ecc..) e le molteplici impressioni di un’avventura “a due ruote”.
A volte, sono le cose banali a plasmare grandi capolavori.





Lascia una risposta