l’Eroica dei Napoletani

pubblicato in: Bike News | 0

Anche il sud sta rispondendo bene a quello che sarà la ventunesima edizione dell’ Eroica. Napoli un luogo dove la cultura della bicicletta c’è! ed ora più che mai, in forte espansione. Sia in città che in provincia ci sono molte associazioni e gruppi ciclistici che riuniscono ogni settimana appassionati e professionisti per delle giornate in giro con la bicicletta.




Chi sono allora questi Eroici Napoletani?

 

Dall’unione di questi, infatti, si è formato anche un gruppo foltissimo di amanti dei “ferri vintage“, tanto appassionati da formare un gruppo su Facebook che si chiama Eroica Napoli. Questo gruppo nasce con un esigenza comune, quella di incontrarsi per organizzarsi e magari perchè no…. anche fare squadra!
Il tema principale naturalmente è l’Eroica Toscana che si terrà il primo Ottobre a Gaiole nella bellissima valle del Chianti.
Oltre tutto, ci si confronta anche con chi ha già partecipato alle edizioni precedenti confrontandosi sui percorsi, abbigliamento ed anche i “ferri” da portarsi dietro!
Dopo le pre-iscrizioni del 16 Gennaio già si vocifera di futuri allenamenti insieme, ed altri eventi da tirare su legati al Vintage.
Uno in verità c’è! ed è realtà, lo chiamano “Cazzimbocchia(pubblicammo un articolo su questo Blog a dicembre) che in Napoletano da significato ad un particolare manto stradale, il classico Basolato Romano, dove Napoli è piena.

Si pedala dai classici vicoletti alle zone panoramiche, dai colorati quartieri cittadini alla romantica Posillipo. Senza rinunciare a tracciati con salite tecniche e pit stop per reintegrare gli zuccheri…. infondo si sà, babà e sfogliatelle e pizzette fanno sempre la loro bella figura.
Per non parlare poi dei nuovissimi ed unici due Bike Bar…… A Pedivella nel cuore del centro storico e la Bicycle House alla bellissima Galleria Principe.

Grazie a loro ora i Napoletani hanno delle nuove tane dove potersi incontrare e sorseggiare del buon caffè oppure una birretta in allegria. Circondati da cimeli storici e ciclofficine super attrezzate!
Quindi, per me che scrivo, racconto e vivo ciclisticamente la mia città…. vi posso assicurare che è una goduria sia per gli occhi che un toccasana per il cuore.
Non abbiamo tante ciclabili, è vero! Ma abbiamo tantissime strade che portano in altrettanti posti bellissimi, ed anche se non è molto, per adesso ce lo facciamo bastare! Ci vedrete in tanti a Gaiole, e sicuramente ci faremo riconoscere! Saremo quelli con i “kiodi più pesanti”,rumorosi e felici di sentirci per una giornata Eroici e Partenopei.

a cura di Salvatore Di Stadio





Lascia una risposta